Dries Van Noten, Craig Green, AMI Paris Firmano la Lettera del “Cambiamento” della Fashion Industry

Come riportato da Business of Fashion (BoF), un collettivo di case di moda, addetti ai lavori e retailers hanno firmato una lettera aperta riferita alla Fashion Industry che cerca di riformattare l’approccio del settore agli sconti.

Dries Van Noten, Craig Green e Alexandre Mattiussi sono solo alcuni dei nomi di spicco che hanno firmato la lettera con l’unico scopo di “aumentare la sostenibilità” e riadattare sia il calendario della moda che le stagioni di vendita.

“Istituire un flusso più equilibrato di consegne durante la stagione e ritardare gli sconti fino alla fine per incoraggiare le vendite a prezzo pieno.”

I marchi focalizzati sull’artigianato come Jan-Jan Van Essche e ADISH sono anche nella lista, accompagnati da retailers come Antonioli, Roden Gray e UNITED ARROWS.

A seguire l’iniziativa sarebbe stato proprio Van Noten insieme a Shira Sue Carmi (CEO di Altuzarra) e Andrew Keith (Presidente di Lane Crawford).

SCRITTO DA: SALVATORE SASSONE

Etichettato , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.